Combat Book: mappe riscrivibili per giochi di ruolo — Il test di GdR Players

Combat Book - Copertina mappe riscrivibili

Il Combat Book prodotto da Pwork Wargames è una raccolta di mappe riscrivibili che abbiamo avuto il piacere di testare e toccare con mano.

Un prodotto decisamente interessante per tutti i giochi di ruolo dove giocatori e master hanno bisogno di rappresentare su una mappa la situazione di gioco: il Combat Book ci ha sorpresi fin da subito per la qualità, il peso e le dimensioni.

Le mappe riscrivibili del Combat Book

Il Combat Book è composto da 64 pagine di mappe riscrivibili, con 45 diversi scenari rappresentati (alcuni occupano due pagine intere):

  • Mappa standard vuota
  • Dungeon in pietra
  • Dungeon di roccia
  • Spazi aperti: boschi, deserto, spiaggia, fiume con ponte, zona vulcanica
  • Spazi interni: case, salone con colonne, costruzioni in muratura

La varietà è enorme, e ci sono anche delle mappe riscrivibili speciali che possono sicuramente tornare utili in contesti specifici: una su tutte l’arena, o la mappa col pentacolo di evocazione.

Se vogliamo essere pignoli alcune mappe potrebbero essere un po’ troppo scure per scriverci con i classici pennarelli da lavagna bianca neri, rossi o verdi. Del resto è evidente che per avere la mappa di una zona vulcanica o di un dungeon buio è necessario scendere a compromessi.

Per chi vuole fare le cose veramente in grande è possibile acquistare più Combat Book ed affiancarli per delle mappe davvero enormi.

mappe riscrivibili combat book

mappe riscrivibili combat book

 

mappe riscrivibili

La qualità e i materiali del Combat Book

Fin dai primi attimi di apertura del pacco siamo rimasti sorpresi della qualità del prodotto. È un oggetto di grande formato: 42x30cm chiuso, 42x60cm aperto, più grande dei manuali di gioco e fa davvero la sua figura.

Le mappe sono completamente plastificate, tutte con una griglia da 1 pollice e sono ovviamente riscrivibili: è possibile utilizzare i classici pennarelli da whiteboard per disegnare innumerevoli volte senza paura di rovinare il Combat Book.

È un oggetto pesante, importante e davvero utile anche per situazioni occasionali.

Per giustificare l’acquisto non è fondamentale essere assidui frequentatori di miniature & co., è un ottimo prodotto anche per situazioni occasionali dove una bella mappa pronta può fare la differenza. Risparmio di tempo assicurato!

mappe riscrivibili combat book

Pro e Contro del Combat Book

Il Combat Book è veramente un ottimo prodotto: si vede fin da subito la qualità ed è chiaro che è stato studiato nei minimi dettagli da giocatori per dei giocatori.

Abbiamo pensato alle innumerevoli giocate del passato dove un oggetto del genere avrebbe fatto la differenza è ci è venuta voglia di giocare: farebbe davvero felice molti master e appassionati di giochi di ruolo.

PRO

  • Qualità indiscussa
  • Varietà delle mappe
  • Dimensioni ottime
  • Resistenza e robustezza

CONTRO

  • Qualche mappa è scura: i pennarelli potrebbero essere poco leggibili

È chiaro che abbiamo fatto fatica a trovare dei contro: è davvero un bel prodotto.

È possibile acquistarlo direttamente dal sito dell’editore:

Acquista il Combat Book

Grazie a Pwork Wargames per averci permesso di testare con mano il prodotto.

mappe riscrivibili combat book

mappe riscrivibili combat book

mappe riscrivibili combat book

 

GdR Players Staff

Pubblicato da GdR Players Staff

Per informazioni, richieste e segnalazioni potete scriverci tramite la pagina contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.