Le terre di Etherna

http://regnodicairparavel.altervista.org/foresteterne/index.php

 

Tutto nacque dal nulla. Il vuoto e l’ombra regnavano incontrastati e la vita non era ancora iniziata sul pianeta, ma Etherna già esisteva. Sotto una forma spirituale informe, ma piena di tutto il suo potere. Tutto cambiò quando, dal nulla stesso si sprigionò una luce. In alcuni punti la luce si condensava creando le stelle e ,attorno ad esse, rocce, d’apprima oscurate dal nulla, si rendevano ora visibili illuminate da una luce immensa.
Quella non fu la creazione del mondo, perchè Etherna già esisteva. Fu piuttosto la creazione dell’uomo degli animali delle piante.
Si dice che Etherna sia lunica vera cosa non creata. A molti piace pensare che siano stati gli dei stessi a creare tutto: ma la realtà è che più conosciamo la perfezione del progetto che Etherna è, più non possiamo negare la realtà dei fatti: ovvero che alla base di tutto questo vi sia un progettista.
Più studio l’equilibrio che vi è nel moto degli astri, nei conflitti di guerra, e nei rapporti tra le stesse divinità, più comprendo quanto ci sia sfuggita di mano la sua geniale progettazione.

Sono passati migliaia di anni da quando tutto ciò accadde.

Ognuno porta avanti le proprie idee e sorgono fazioni, gruppi, amicizie che si combattono o cercano di prevalere l’uno sull’altro. La storia dell’uomo. Tutto è nel caos.

Sono passati ormai secoli dall’epoca delle I° Guerra.
Nel corso di questi secoli vi sono state altre guerre, ma quella che viene ricordata come I° guerra è un ricordo senza precedenti.
Popoli di ogni razza e provenienza si sono alleati o dati battaglia, trascinandosi in guerra a vicenda finchè l’interno mondo di Etherna non piombò in un periodo di pestilenze e di miserie.
Non vi furono veri vincitori in quella guerra, solo vinti, e alcuni popoli pagare il prezzo venendo distrutti del tutto. Solo i più forti resisterono.

Oggi Etherna è un mondo molto più meraviglioso di quello che era a quel tempo.
C’è da dire che da allora gli scontri non sono cessati, ma ora gli umani, devono fare il conto anche con qualcosa di peggio degli eserciti nemici.

Terremoti, esplosioni vulcaniche e attacchi di creature selvagge sono aumentati in tal modo in questi secoli da non consentire a nessun altra vera guerra di perdurare. Qualcuno la chiama “Collera degli dei”, ma alcuni saggi studiosi dell’accademia di magia, chiamati antichi. Coloro che studiano e sondano il tempo la pensano diversamente.
Essi credono infatti che sia opera di Etherna, del mondo che gli umani abitino e non degli dei.

E’ come se Etherna stessa fosse in grado di comprendere, di valutare il male e di agire di conseguenza.
Qualcuno di loro ha perfino pensato di usare le creature di Etherna, dotate di indicibili poteri magici e abilità per fini loschi.
Ecco che l’uomo non ha più l’ultia parola.
Ora ogni cosa è possibile…

La verità, adesso, è l’unica cosa che può renderci liberi. L’unica cosa che può colmare le nostre differenze e unirci davvero.
Prima che l’evoluzione continui e non rimanga più certezza del domani.
Sono convinto che Etherna nasconda segreti tanto antichi e tanto nefasti da non poter essere neppur pronunciati ed è nostro compito investigarli.
Perché? La risposta a questa domanda serve da motivazione per un’intera vita. E’ la linea che stra tra l’ozio e la virtù.
Perchè come ogni cosa ha avuto un inizio avrà anche una fine, e il nostro compito come uomini e figli di questa terra è evitare che ciò avvenga.

Silus, Reggente Accademia magica di Nedratas

————————————————————————-

Nel gdr è disponibile un sistema di “guerra” basato sulla role dei personaggi e la conquista dei castelli.

Stiamo cercando nuovi master e capigilda per poter iniziare!

 

gabuccio

Pubblicato da gabuccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.